.
Annunci online

lessicodemocratico
ottimi argomenti per chi porta le paste


Diario


28 aprile 2008

nel profondo sud



per tre giorni i cittadini di atalanta seguirono con ansia le notizie del ballottaggio che si stava combattendo nella lontana cittadina di romysburg


27 aprile 2008

kaputt fundi



"Roma è la città delle elezioni: dalla sua fondazione fino ai giorni nostri, cioè durante quasi ventisei secoli, ha sempre eletto i suoi re, i suoi consoli, i suoi tribuni, i suoi imperatori e i suoi papi" (Alexandre Dumas, I BORGIA)


11 aprile 2008

fuori di testa



la sua è già tutta occupata dai trapianti


9 aprile 2008

s-piazzati?



napoli, 9 aprile 2008

il PDL con 400 pullman non é riuscito a riempire piazza del Plebiscito,

al Partito Democratico di pullman ne è bastato uno!


5 aprile 2008

non siamo di passaggio



ieri, in piazza del plebiscito, il "principale esponente della coalizione avversaria" ha affermato che, vincendo, terrà il primo consiglio dei ministri a Napoli. Quì in città ce lo ricordiamo bene quando nel 2006 si candidò anche come capolista al Consiglio Comunale affermando che avrebbe preso casa a Napoli (quella della moglie di Emilio Fede...) ma poi, dopo le elezioni, non ha partecipato nemmeno ad una seduta del consiglio comunale.
Il Partito Democratico non ha bisogno di bugie, non è né un cartello elettorale né un partito virtuale che si scioglierà il 15 aprile. WALTER VELTRONI è il segretario del nostro partito, eletto alle nostre libere primarie di ottobre da tre milioni e mezzo di cittadini. Noi non siamo avventurieri di passaggio e alle elezioni del 13 e 14 aprile offriamo agli italiani la possibilità di avere un governo stabile, equilibrato, efficace nell'affrontare i problemi.


4 aprile 2008

facce da tar

 

quelli che hanno acquistato il dominio pizza.com per 2,6 milioni di dollari sapessero che il dominio quà sopra è costato molto di più!


3 aprile 2008

si replica



ddopo il D-day, domenica 6 aprile noi democratici di Avvocata siamo di nuovo in piazza, questa volta nella parte bassa del quartiere con gazebo in Piazza Mazzini e Piazza Dante e volantinaggi itineranti (sempre dalle 10 alle 13). Lunedì 7, invece, torniamo a Materdei dove partecipiamo all'incontro con Maria Fortuna Incostante e Teresa Armato (teatro Bolivar ore 18,30). Mercoledì 9, già si sa, in Piazza del Plebiscito con Uolter.


2 aprile 2008

per mauro e luigi



l'immagine l'ho copiata dal blog di revanche (che sta fermo da tempo) perché il governo ha approvato il
decreto sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, ieri altri morti: uno, Mauro Delle Donne, a Ponticelli (quartiere
operaio di Napoli) dove venerdì scorso, in un affollato incontro con Massimo D'Alema, Ciro Maiorano aveva
letto le seguenti lettera e poesia dedicate al cugino Luigi Davide ed ai tanti altri lavoratori che ogni giorno,
per un lavoro onesto, ci rimettono la vita
 

"Vorrei sottoporre alla vostra attenzione un tema importante; tanto
importante da
essere il prologo della nostra Costituzione, un incipit
chiarissimo e deciso: l'Italia è una Repubblica fondata sul
Lavoro!!
Esso è un valore assoluto al quale noi tutti dobbiamo conferire l'impegno e
l'attenzione che merita sostenendo con forza chi da sempre è vicino al mondo
del lavoro e che ancora oggi lo pone al centro
delle proprie azioni
politiche.
Abbiamo il dovere però di richiamare un aspetto drammatico di questo mondo,
una
tristissima realtà: gli incidenti che numerosi si susseguono continuando
ad alimentare una catena
infinita di morti. Una situazione che un Paese
civile non si può e non si deve più permettere!!
Io penso al dolore infinito delle famiglie ed è per loro, per il mio giovane
e
carissimo cugino Luigi Davide e per tutti i "Caduti" di questa "guerra non
dichiarata" che ho scritto una poesia,
nell'ingenua convinzione che possa
servire ad arginare questo triste fenomeno e ad alimentare la speranza che
tutto quello che c'è da fare.....sarà fatto!!
Io chiedo ad alta voce un impegno solenne in questa direzione e lo chiedo a
tutti,
dentro e fuori le Istituzioni!!"

"Le stelle"
Nuvole nere si inseguono in cielo,
disegnano ancora tristi pensieri.
Occhi di luce svuotati, stanchi di pianto,
silenti, di figli, di mogli, di madri: imploranti!!
Vagano a lungo nel nero più nero,
cercando le mani, i sorrisi, i pensieri.
Nel chiedere conto di un baro destino
trovano luce in frammenti di spine.
Improvviso, dal cielo si apre il mantello
e spuntano tante, nuovissime stelle.
Di luce accecante, di mille colori
solcano l'aria e raggiungono i cuori.
Scuotono piano, come brezza di sera
le pieghe dell'anima e scacciano il nero!!
Ciro Maiorano

sfoglia     marzo        maggio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
QUI' DA NOI
Prima le Primarie
liste e seggi PD
Costruiamo il Partito Democratico
fatica a vuoto

VAI A VEDERE

l'ulivo-Partito Democratico
Dario Franceschini
Pierluigi Bersani
ignazio marino
dal PD regionale
pd napoli
gino nicolais
giovani PD ad Avvocata
mokella (di avvocata)
forumtarsia
decidiamoinsieme
(questa) strega maligna
makia
tonia (da giugliano)
bolledaorbi
l'antonio (gramsciano)
miss kappa da l'Aquila
eddyburg, non solo urbanistica
lo stupor di Maraviglia
adestra (perché no?)
i mille
laura (da trieste)
revanche
GenerazioneU (da Afragola)
d'ambrosio e PD da Giffoni
giuseppe somma da scafati
discutendo
universopolitico
paolo borrello
marco da catania
domyamodio da bari
eta beta (roma)
Mario Adinolfi
Rosy Bindi
Enrico Letta
democratici di sinistra
ds Avvocata


CERCA