.
Annunci online

lessicodemocratico
ottimi argomenti per chi porta le paste


Costruiamo il Partito Democratico


19 novembre 2009

l'assemblea di domenica

 Avvocata è un quartiere di Napoli di recente salito agli onori delle cronache anche nazionali per l'occupazione illegale di un immobile pubblico avvenuta nella zona di Materdei
 
= per un governo condiviso del territorio:

= nella pari dignità di ogni area urbana;

= nel rispetto reciproco fra cittadini e amministratori;

= nella partecipazione diffusa alle decisioni comuni;

= nell’utilizzo trasparente dei beni pubblici.

chiediamo una svolta per la municipalità e il quartiere Avvocata

NON SIAMO DI PASSAGGIO

noi democratici del quartiere avvocata vogliamo avviare una iniziativa programmatica sulle principali questioni del nostro territorio e per questo ci confronteremo con cittadini, commercianti, associazioni, comitati di quartiere:

DOMENICA 22 NOVEM BRE ORE 10

ASSEMBLEA PUBBLICA

nella nostra sede di PIAZZA CESAREA n. 8

Blog: lessicodemocratico.ilcannocchiale.it

Demos.ilcannocchiale.it

 


13 aprile 2009

riqualificazione strade Materdei



Come in molte altre zone di Napoli, le strade di Materdei sono in una condizione penosa. Il numero e le dimensioni delle buche avevano provocato anche l'interruzione del servizio degli autobus dell'ANM finché un pò di asfalto ha riempito le buche e tamponato l'emergenza. Siccome riteniamo giudizioso evitare di ritrovarci punto e a capo fra qualche settimana, una settimana fa, la mattina di sabato 4 aprile, abbiamo promosso una petizione per chiedere il rifacimento integrale e la riqualificazione delle strade della zona. In poche ore abbiamo raccolto centinaia di firme che ora verranno portate a Comune e Municipalità. Nella notte fra 4 e 5 aprile c'è stato il terremoto a l'Aquila e francamente abbiamo avuto altro per la testa che darvi il resoconto di questa bella mattinata di partecipazione. Per l'Abruzzo è invece indispensabile sollecitare il governo per: a) l'election day; b) la devoluzione dell'otto (8 e non 5) per mille. 


27 giugno 2008

mo' ci mettiamo in circolo, mo'



questa è la nostra sede di Piazza Cesarea (Napoli, quartiere Avvocata) fotografata durante le primarie del 14 ottobre 2007. Adesso l'insegna è cambiata (il clima politico anche) e ci prepariamo, finalmente, a costituire ufficialmente il nostro Circolo territoriale. E già, perché non tutti sanno che in questo periodo quì da noi si stanno costituendo quelle strutture di base che in altre Regioni sono già in piedi (qualcuna di nuovo per terra) da tempo. Noi ce la siamo presa comoda, il calendario per la provincia di Napoli lo trovate sul sito www.pdprovincianapoli.it o cose del genere. Il Circolo del Partito Democratico di Avvocata si istituisce ufficialmente, con l'elezione del Coordinamento, giovedì 3 luglio, con il seggio aperto dalle 9 alle 21. Possono votare: cittadini italiani e comunitari residenti nonché extracomunitari con permesso di soggiorno. Può votare chi ha compiuto sedici anni. La quota minima da versare è fissata in cinque euro. Dopo una accesa contesa con i rivali di demos, questo blog si è aggiudicato l'esclusiva per i risultati del voto. Saprete.


13 marzo 2008

apertura campagna elettorale

                                                                                                                                                           




sabato 15 marzo, alle ore 16,30, appuntamento al teatro Politeama per l'apertura della campagna elettorale del Partito Democratico.
Intervengono Marco FOLLINI e Massimo D'ALEMA
           


29 febbraio 2008

un partito illuminista (220 W)



due segnalazioni su ciò che di concreto vive nel Partito Democratico su certi temi: la prima potreste anche vedervela sulla web tv dei ds ma invece vi consiglio di arrivarci dal blog di okappalaura che trovate nell'elenco a destra come laura (da trieste), la seconda è la seguente mail inviata da milano da luigi lusenti e che pubblico senza averlo consultato

Carissimi, ascoltando Giovanni Bianchi ieri sera al Forum dei Circoli del Pd
in  Camera del Lavoro e la rivendicazione di appartenere lui, credente, alla
cultura dell’Illuminismo, dei Diderot e dei d’Alembert,  perfino dei
Grundisse letti in tedesco (a proposito complimenti per la perfetta
conoscenza della lingua e, per chi non lo sapesse, Giovanni è anche un
discreto poeta), mi è venuta in mente una scoperta che feci andando a
Sarajevo durante l’assedio e il bombardamento della città. Coordinavo allora
gli aiuti umanitari che Arci portava in Bosnia e intrecciavo rapporti con le
organizzazioni antinazionaliste e pacifiste. Mi dissero alcuni amici
bosniaci che nel cimitero di Sarajevo esiste un luogo ove raccogliersi e
meditare, per tutte le religioni e, perfino, per chi è ateo o agnostico.
Verificai che fosse vero e sentii come, da quella bella e martoriata città,
venisse ancora una volta una lezione di vita: la possibilità per ognuno di
interrogarsi, partendo da qualsiasi visione del mondo, sul trascendentale e
nel contempo essere liberi nello spirito e laici nella mente.

Capii anche, in quei lunghi giorni che passavo a Sarajevo, che non ci sono
solo gli integralismi religiosi, ma pure quelli della politica, della razza,
della nazionalità, perfino dell’amore e della solidarietà. Mi piacerebbe che
il Pd li contrastasse tutti, e assumesse la tolleranza non solo religiosa,
come metro di pensiero. Se, come ha detto Giovanni Bianchi, siamo tutti
figli e nipoti del “secolo dei lumi”, allora lo scontro di libertà passa non
fra chi crede o non crede, ma con chi, invece che alle intelligenze, si
rivolge alla pancia della gente, alle paure e agli incubi e li
strumentalizza. E questi, qualsiasi segno religioso, bandiera nazionale,
distintivo di partito esibiscano  sono da combattere sempre e ovunque.



Luigi Lusenti


23 febbraio 2008

assemblea su PD ed elezioni



E dunque la facciamo martedì 26 febbraio, inizio ore 17,30, la nostra quinta assemblea post-primarie. La costruzione (in Campania molto arrangiata) del Partito Democratico e le elezioni politiche di aprile saranno gli argomenti all'ordine del giorno.




permalink | inviato da lessicodemocratico il 23/2/2008 alle 3:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


23 febbraio 2008

il nuovo blog dei giovani ad avvocata

 

Yes, we can! ...........se pò fà!
22 febbraio 2008

Lo trovate fra i link quì a destra il nuovo blog che hanno aperto Davide, Renato e gli altri giovani che frequentano la nostra sezione, il nome esatto è demos.ilcannocchiale.it

AUGURI!




permalink | inviato da lessicodemocratico il 23/2/2008 alle 3:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


17 febbraio 2008

rinviata assemblea di martedì 19

l'assemblea pubblica di martedì 19 è rinviata per permettere a un po' di noi di partecipare all'incontro con Livia Turco e Massimo Brutti che si terrà, sempre alle ore 17 di marted', a S. Maria La Nova (già convento, già sede provveditorato agli studi, un po' sede provincia di Napoli)




permalink | inviato da lessicodemocratico il 17/2/2008 alle 20:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


13 febbraio 2008

assemblea su PD ed elezioni

 
per chi non lo avesse letto la prima volta che l'abbiamo pubblicata, la foto qui sopra è stata scattata (e poi a noi donata) da un cittadino nostro dirimpettaio che il 14 ottobre 2007 ha ripreso così la fila davanti al nostro seggio-sezione e noi la usiamo ogni volta che annunciamo una iniziativa pubblica, perciò, si sappia che per le ore 17,30 di martedì 19 febbraio è indetta la nostra 5a (quinta) assemblea pubblica post-primarie, l'argomento, manco a dirlo, sono le prossime elezioni politiche. Colgo l'occasione per fornire un po' di informazioni sullo stato dell'arte del PD quì da noi (così rispondendo anche alle domande di qualche amico/a). Pur con qualche ritardo, altrove il PD sta nascendo: si consegnano i certificati delle primarie, si fanno consultazioni per la costituzione dei circoli, si eleggono i gruppi dirigenti. In Campania finora nulla: le liste dei partecipanti alle primarie sono perse nelle nebbie e i coordinamenti dei circa 500 circoli da costituire saranno "nominati" dall'alto con ripartizione per correnti (pardon, liste elettorali) in base ai voti ottenuti alle primarie di ottobre. Si legga a tal proposito il regolamento (bozza non bozza?) sul sito del pd campano www.pdcampania.it e, in particolare, la norma transitoria prevista dall'articolo 44 del dispositivo. E' ovvio che se si dovesse adottare questo meccanismo "transitorio" anche le consultazioni previste per le liste alle politiche (per il principio dei vasi comunicanti fra nominati e nominatori) finiranno per essere del tutto vanificate.


4 dicembre 2007

un partito liquido, solido, gassoso



Oggi si riuniscono a Roma i coordinatori provinciali del Partito Democratico. A circa due mesi dalle primarie un primo segnale sul versante dell’organizzazione territoriale, era ora. Fino ad oggi si è proceduto, lì dove non si è rimasti con le mani in mano, con buona volontà e fantasia ma questo, ovviamente, non basta. Per costruire il Partito c’è la necessità di attivare forme diffuse di partecipazione, luoghi in cui sia possibile discutere delle scelte da compiere. Bisogna innescare un processo virtuoso in cui i vari livelli di organizzazione, seppure temporanei, possano confrontarsi con continuità. Non si può immaginare che le direzioni, nazionale e regionali, o le Assemblee Costituenti vengano illuminate dallo Spirito Santo. Si deve poter discutere e decidere in tempo reale, non è pensabile, ad esempio, che del simbolo del Partito se ne discuta in un congresso convocato fra tre o quattro mesi. Ne’ vale l’obiezione che la politica oggi ha esigenze di rapidità che le forme tradizionali di organizzazione non possono assicurare. I tempi si allungano (si inceppano) ai livelli intermedi non alla base, i militanti (organizzati o meno) discutono e si confrontano quasi quotidianamente, anche a distanza, mentre semmai era/è nelle Federazioni come nelle attuali Commissioni nazionali che non si usa internet, non si pratica un metodo di informazione costante, non c’è una casella di posta elettronica cui indirizzare proposte, notizie, richieste. Nel nostro nuovo partito c’è chi propende per una struttura più snella, un partito liquido, per scongiurare la deriva correntizia e rissosa degli ultimi anni. E’ però un paradosso che volendo rinnovare si punti a cristallizzare l’attuale forma rappresentativa uscita dalle primarie, lasciando fuori della porta invece di chiamare ad un maggiore coinvolgimento quelle risorse umane che pure il 14 ottobre si sono mobilitate. Bisogna invece fare esattamente il contrario, invitare tutti gli elettori delle primarie a costruire il Partito Democratico, un generico rinvio a circoli o Forum territoriali non è sufficiente, si deve recuperare il tempo perduto, si deve fare subito, con decisione. Io credo che si debba pensare ad una sorta di raduno dei Democratici: fissare un giorno, nelle prossime settimane, in cui in tutta Italia, organizzati per collegi o per quelle aree territoriali che si riterranno più appropriate, tutti quelli che hanno partecipato alle Primarie si incontrino per discutere dello stato dell’arte. Assemblee territoriali, promosse e pubblicizzate con forza, che possano esprimersi sui primi documenti elaborati dalle Assemblee costituenti e dalle direzioni nazionali e regionali. Al tempo stesso ritengo utile attivare luoghi permanenti di discussione on-line. Sul suo sito Dario Franceschini ha avviato un sondaggio sul simbolo del partito ma la cosa non è pubblicizzata ed è comunque una sua, seppur lodevole, iniziativa personale. Occorre invece qualcosa di più strutturale, che interessi anche le Commissioni Nazionali, con chiara evidenza sul sito del PD. Vorrei resoconti delle riunioni delle Commissioni e vorrei poterle commentare. A differenza di altri, questi esercizi di democrazia possiamo permetterceli.




permalink | inviato da lessicodemocratico il 4/12/2007 alle 10:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
QUI' DA NOI
Prima le Primarie
liste e seggi PD
Costruiamo il Partito Democratico
fatica a vuoto

VAI A VEDERE

l'ulivo-Partito Democratico
Dario Franceschini
Pierluigi Bersani
ignazio marino
dal PD regionale
pd napoli
gino nicolais
giovani PD ad Avvocata
mokella (di avvocata)
forumtarsia
decidiamoinsieme
(questa) strega maligna
makia
tonia (da giugliano)
bolledaorbi
l'antonio (gramsciano)
miss kappa da l'Aquila
eddyburg, non solo urbanistica
lo stupor di Maraviglia
adestra (perché no?)
i mille
laura (da trieste)
revanche
GenerazioneU (da Afragola)
d'ambrosio e PD da Giffoni
giuseppe somma da scafati
discutendo
universopolitico
paolo borrello
marco da catania
domyamodio da bari
eta beta (roma)
Mario Adinolfi
Rosy Bindi
Enrico Letta
democratici di sinistra
ds Avvocata


CERCA