.
Annunci online

lessicodemocratico
ottimi argomenti per chi porta le paste


fatica a vuoto


11 giugno 2008

di quale sicurezza?



governo e maggioranza di centro-destra lavorano alacremente per affinare le misure del pacchetto sicurezza che al vertice dei suoi obiettivi ha l'espulsione di un bel po' di clandestini, intanto, dopo essere sparita dalle cronache quotidiane, la vera questione sicurezza crudamente si ripropone con nuovi morti sul lavoro, sei a Mineo (CT). Nel 2007 i morti in Italia sono stati 1300, nei primi cinque mesi di quest'anno 360. E' il peggiore dato fra i paesi dell'Unione Europea che nel frattempo è orientata ad abolire il limite di 48 ore lavorative settimanali (quelle regolari, tanto per il lavoro sommerso il problema semplicemente non si pone). Di sfruttamento si parlerà invece domani, con la giornata mondiale contro il lavoro minorile. Secondo il rapporto dell'ONU, nel mondo sono 165 milioni i bambini fra i 5 ed i 14 anni che lavorano. 74 milioni di questi bambini sono impegnati in attività ritenute pericolose. In Italia lo sfruttamento dei minori in teoria è stato eliminato ma la realtà è ben diversa. Sarebbe interessante sapere se su questo argomento l'iper-attivo governo di queste prime settimane ha qualche proposta da infilare fra un dl e un ddl. 


2 aprile 2008

per mauro e luigi



l'immagine l'ho copiata dal blog di revanche (che sta fermo da tempo) perché il governo ha approvato il
decreto sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, ieri altri morti: uno, Mauro Delle Donne, a Ponticelli (quartiere
operaio di Napoli) dove venerdì scorso, in un affollato incontro con Massimo D'Alema, Ciro Maiorano aveva
letto le seguenti lettera e poesia dedicate al cugino Luigi Davide ed ai tanti altri lavoratori che ogni giorno,
per un lavoro onesto, ci rimettono la vita
 

"Vorrei sottoporre alla vostra attenzione un tema importante; tanto
importante da
essere il prologo della nostra Costituzione, un incipit
chiarissimo e deciso: l'Italia è una Repubblica fondata sul
Lavoro!!
Esso è un valore assoluto al quale noi tutti dobbiamo conferire l'impegno e
l'attenzione che merita sostenendo con forza chi da sempre è vicino al mondo
del lavoro e che ancora oggi lo pone al centro
delle proprie azioni
politiche.
Abbiamo il dovere però di richiamare un aspetto drammatico di questo mondo,
una
tristissima realtà: gli incidenti che numerosi si susseguono continuando
ad alimentare una catena
infinita di morti. Una situazione che un Paese
civile non si può e non si deve più permettere!!
Io penso al dolore infinito delle famiglie ed è per loro, per il mio giovane
e
carissimo cugino Luigi Davide e per tutti i "Caduti" di questa "guerra non
dichiarata" che ho scritto una poesia,
nell'ingenua convinzione che possa
servire ad arginare questo triste fenomeno e ad alimentare la speranza che
tutto quello che c'è da fare.....sarà fatto!!
Io chiedo ad alta voce un impegno solenne in questa direzione e lo chiedo a
tutti,
dentro e fuori le Istituzioni!!"

"Le stelle"
Nuvole nere si inseguono in cielo,
disegnano ancora tristi pensieri.
Occhi di luce svuotati, stanchi di pianto,
silenti, di figli, di mogli, di madri: imploranti!!
Vagano a lungo nel nero più nero,
cercando le mani, i sorrisi, i pensieri.
Nel chiedere conto di un baro destino
trovano luce in frammenti di spine.
Improvviso, dal cielo si apre il mantello
e spuntano tante, nuovissime stelle.
Di luce accecante, di mille colori
solcano l'aria e raggiungono i cuori.
Scuotono piano, come brezza di sera
le pieghe dell'anima e scacciano il nero!!
Ciro Maiorano

sfoglia     aprile       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
QUI' DA NOI
Prima le Primarie
liste e seggi PD
Costruiamo il Partito Democratico
fatica a vuoto

VAI A VEDERE

l'ulivo-Partito Democratico
Dario Franceschini
Pierluigi Bersani
ignazio marino
dal PD regionale
pd napoli
gino nicolais
giovani PD ad Avvocata
mokella (di avvocata)
forumtarsia
decidiamoinsieme
(questa) strega maligna
makia
tonia (da giugliano)
bolledaorbi
l'antonio (gramsciano)
miss kappa da l'Aquila
eddyburg, non solo urbanistica
lo stupor di Maraviglia
adestra (perché no?)
i mille
laura (da trieste)
revanche
GenerazioneU (da Afragola)
d'ambrosio e PD da Giffoni
giuseppe somma da scafati
discutendo
universopolitico
paolo borrello
marco da catania
domyamodio da bari
eta beta (roma)
Mario Adinolfi
Rosy Bindi
Enrico Letta
democratici di sinistra
ds Avvocata


CERCA